location: thailand
152$
location: dubai
300$
location: berlin
2300$
Porticciolo dei Filtri di Aurisina

Descrizione

Dopo circa un miglio dal porticciolo di Santa Croce arriviamo a quello di Aurisina, costruito nel 1855 e caratterizzato per l’edificio dell’Acquedotto del 1854 che raccoglie le acque delle Sorgenti di Aurisina. Esse fanno parte di un sistema complesso di polle d’acqua dolce che, da Sistiana fino a qui, emergono al livello del mare o sotto di esso; per la maggior parte queste acque sono collegate col bacino sotterraneo del Timavo. Ciò che è visibile dal mare è l’opificio dell’acquedotto, in stile gotico quadrato come il castello di Miramare (il progettista è lo stesso: Karl Junker), che conteneva un tempo le pompe, mosse da macchine a vapore prima e poi da motori diesel, per il sollevamento dell’acqua attraverso delle condotte appoggiate alla parete carsica fino ad una stazione filtrante posta a 140 m (Santa Croce Filtri). Questa particolare costruzione di ingegneria idraulica servì all’inizio per rifornire d’acqua le stazioni della Ferrovia Meridionale che collegava Vienna e Trieste, e poi anche la città stessa di Trieste.

Luoghi d'interesse

Porticciolo dei Filtri di Aurisina

Dal 1972 il Castelletto dei Filtri di Aurisina è sede del Laboratorio di Biologia Marina ex Consorzio, costituito fra...



Pescato

Engraulis encrasicolus

Piccolo pesce pelagico, gregario e migratore: vive in vastissimi banchi, anche frammisti ad altre specie come sardine e papaline, in acque profonde...



Dicentrarchus labrax

È una specie eurialina quindi presente in mare aperto, in acque salmastre, ed in acqua dolce. In mare gli esemplari si incontrano...



Squilla mantis

È un crostaceo di forma allungata appartenente alla famiglia Squillidae che può raggiungere una lunghezza massima di 20 cm; le sue caratteristiche...



Mugil cephalus

Il cefalo volpina fa parte della famiglia Mugilidae, che conta circa un’ottantina di specie di acqua dolce e salata. Il cefalo Volpina è una...



Eledone cirrhosa

Il moscardino bianco è una specie di mollusco molto simile al polpo, che fa parte della famiglia delle Octopodidae. Il moscardino bianco non ha...



Sparus aurata

L’orata è un pesce osseo di mare e di acque salmastre, appartenente alla famiglia Sparidae. Il nome deriva dalla caratteristica striscia di color...



Diplodus sargus

Il Sarago maggiore detto anche Reale, è la specie di sarago più diffusa, abbondante su qualsiasi fondale, sabbioso e roccioso, del Mediterraneo....



Sgomber sgombrus

Lo sgombro, lungo circa 25-30 cm, è un tipico pesce azzurro, predatore onnivoro dal corpo affusolato e dalle abitudini pelagiche e gregarie. La sua...



Solea vulgaris

La sogliola è un pesce piatto dal corpo ovale e molto compresso. La testa è piccola ed il muso è arrotondato. La bocca, piccola ed arcuata, è...



Vegetazione

Cymodocea nodosa

Frequente in mare e nelle lagune, come la zoster ella forma estesi popolamenti molto importanti per la fauna ittica e gli uccelli acquatici.



Crithmum maritimum

Specie alofila non è presente sulle barene ma sulla costa rocciosa e sulle opere portuali quali moli e dighe anche in zona lagunare.



Quercus ilex

Specie di quercia sempreverde, è il principale costituente della macchia mediterranea e localmente si trova tra il Timavo e Miramare e nei...



Robinia pseudoacacia

Specie di origine nordamericana diffusa nelle zone coltivate e lungo I fiumi. Utilizzata per paleria e legna da ardere.



Tradizioni

Per sfruttare la benefica influenza del Mediterraneo da secoli la costiera triestina è stata modellata per poter coltivare sulle ripide...



Quando l’acqua del Golfo  arriva a 18-20°, a tarda primavera e inizi estate i pescatori iniziano a catturare con le lampare le...



La pesca del tonno lungo questo tratto di costa può considerarsi unica per la singolare conformità orografica del Carso, che...



Sono le tipicissime rivendite private di vino e salumi e formaggi distribuite su tutto il Carso Triestino e goriziano segnalate da un ramo di...



Nella seconda metà dell’Ottocento l’Adriatico austriaco era suddiviso in 8 Circondari marittimi e Trieste era uno di questi; la...



Ambienti

Per sfruttare la benefica influenza del Mediterraneo da secoli la costiera triestina è stata modellata per poter coltivare sulle ripide...



Le particolari condizioni microclimatiche che si vengono ad instaurare lungo la Costiera triestina, dipendenti dalle bianche rupi calcaree che...



Il Carso è un altipiano allungato in direzione SE– NW, leggermente in discesa verso occidente. La parte orientale presenta infatti...



Le mitilicolture, che da oltre 40 anni fanno parte del paesaggio costiero triestino, con i loro sistemi galleggianti molto vistosi costituiscono...



Le  pinete artificiali a pino nero sono state piantate a  partire dal 1842 e costituiscono ormai un  elemento importante del...



Una delle più estese e vitali praterie sommerse del Golfo è quella antistante le foci dell’Isonzo. Si tratta di piante con...



Uccelli

Otus scops

cm 19-21, sessi simili. Esiste una forma grigia ed una rossastra. E’un piccolo gufo con ciuffi auricolari ed un canto caratteristico ed ...



Sterna sandvicensis

cm 37-43, sessi simili, grigio chiaro superiormente, bianco nelle parti inferiori, con calottina nera con ciuffo sulla nuca e becco nero con apice...



Laphophanes cristatus

cm 10,5-12 - sessi simili. Bruno grigia con evidente ciuffo. Presente tutto l’anno nelle pinete del Carso comprese le falesie di Duino e il parco...



Periparus ater

cm 10-11.5, sessi simili. Piccola cincia con caratteristica chiazza bianca sulla nuca. Presente tutto l’anno è legata per la nidificazione alle...



Phalacrocorax carbo

cm 77-94, sessi simili. Come pellicani e sule ha le 4 dita congiunte dalla membrana natatoria. Specie presente tutto l’anno, aumenta notevolmente...



Chroicocephalus ridibundus

cm 35-39, sessi simili. A febbraio veste il cappuccio bruno scuro dell’abito nuziale che poi perde in luglio-agosto. Presente tutto l’anno...



Larus melanocephalus

cm 37-40, sessi simili. Rispetto al gabbiano comune ha il becco più massiccio e rosso corallo, la testa nera-durante la nidificazione- e le punte...



Larus michahellis

cm 52-58, sessi simili. Grigio superiormente, bianco inferiormente. Presente tutto l’anno e nidificante abbondante in laguna, sui tetti di Trieste...



Larus canus

cm 40-46, essi simili. Ricorda un gabbiano reale di minori dimensioni. Presente da novembre ad aprile, numerosa in alcuni inverni, Frequenta il mare,...



Phalacrocorax aristotelis

cm 68-78, sessi simili. Il breve ciuffo è presente negli adulti in inverno e inizio primavera. Presente tutto l’anno diviene raro in inverno e...



Alcedo atthis

cm 17-19, sessi simili. Azzurro superiormente, rosso inferiormente con grande becco scuro e coda molto corta che in volo lo fanno sembrare un...



Sylvia melanocephala

cm 13-14, maschio con testa nera ed occhio rosso, femmina bruna con testa grigia. Presente tutto l’anno, nidifica in ambienti caldi litoranei con...



Monticola solitarius

cm 21-23, il maschio è blu con ali nerastre mentre la femmina è bruna. Presente tutto l’anno, raro come svernante. Nidifica sulle falesie della...



Actitis hypoleucos

cm 18-20,5 bruno chiaro superiormente. bianco sulle parti inferiori. Le ali hanno una sottile barra chiara e vengono spesso bloccate brevemente nel...



Buteo buteo

cm 48-56, sessi simili, piumaggio molto variabile, in genere bruna con chiazze chiare. Presente tutto l’anno, più numerosa anche in laguna durante...



Hirundo rustica

cm 17-21, sessi simili. Nera superiormente, gola rossa e ventre biancastra. Presente da marzo-aprile e settembre-ottobre, Nidifica sotto manufatti...



Apus melba

cm 20-23, sessi simili. A differenza del nerastro Rondone comune Apus apus, il maggiore è bruno superiormente con ventre e gola bianche. Presente da...



Mergus serrator

cm 52-58, maschio con testa verde scuro e collarino bianco, femmina con testa rossastra. Presente durante lo svernamento è frequente durante la...



Sterna hirundo

cm 34-37, sessi simili. Grigia chiara superiormente bianca nelle parti inferiori, con calottina nera e becco rosso. È la classica rondine di mare...



Gavia arctica

cm 63-75, sessi simili. D’inverno il piumaggio è grigio scuro superiormente, biancastro inferiormente Il becco è più massiccio e tenuto...



Gavia stellata

cm 55-67, sessi simili. Durante l’inverno ha un piumaggio grigio, biancastro inferiormente. Presente d’inverno in mare e nelle zone più profonde...



Podiceps cristatus

cm 46-51, sessi simili Grigio superiormente, biancastro inferiormente, nell’abito nuziale mostra evidenti ciuffi sul capo e guance. Presente tutto...



Podiceps nigricollis

cm 28-34, sessi simili. Grigio e biancastro d’inverno, veste il collo nero ed un ciuffo giallo dietro l’occhio rosso a marzo. Presente da agosto...



Upupa epops

cm 25-29, sessi simili, piumaggio arancio barrato di nero, cresta erettile sul capo, volo sfarfallante. Presente da aprile a settembre ed è...



Altri hotspot

Passato l’insediamento turistico di Porto Piccolo, costruito...

n. 8

Lasciando alle spalle Muggia e il recente insediamento di Porto San Rocco, e...

n. 2

La cittadina di Muggia è il centro più settentrionale della...

n. 1

Dopo un miglio da Aurisina arriviamo al piccolo porticciolo di Canovella...

n. 6

Dopo circa un miglio dal porticciolo di Santa Croce arriviamo a quello di...

n. 5