location: thailand
152$
location: dubai
300$
location: berlin
2300$
Moscardino bianco

Eledone cirrhosa

Il moscardino bianco è una specie di mollusco molto simile al polpo, che fa parte della famiglia delle Octopodidae. Il moscardino bianco non ha particolari preferenze riguardo al substrato, ma appare maggiormente diffuso in zone con fondali sabbiosi o fangosi dove ricava la propria tana alla base di rocce isolate o in grosse conchiglie, bottiglie, vasi etc. Durante la notte l'animale lascia il proprio rifugio per andare alla ricerca di cibo. Misura fino a 40–45 cm di lunghezza, braccia comprese. I maschi sono più piccoli anche della metà rispetto alle femmine. Generalmente la taglia di questi animali tende ad aumentare nelle acque più fredde. Il mantello del moscardino bianco è ricoperto da numero piccole verruche ed appare di dimensioni e larghezza maggiori rispetto alla testa. Esso appare naturalmente di colore giallo-bruno chiaro, con una maculatura rossiccia: l'animale è in grado di cambiare repentinamente colore, divenendo più chiaro o più scuro a seconda dello stato d'animo e dell'ambiente circostante. Al di sopra dei grossi occhi sono presenti due filamenti di pelle che valgono a questi animali il nome comune di polpo cornuto. Le braccia, in numero di otto presentano un'unica fila di ventose su ciascun braccio. Nei maschi, il terzo braccio destro è più corto rispetto agli altri, e la sua punta è modificata a formare un organo copulatore, l'ectocotile.