location: thailand
152$
location: dubai
300$
location: berlin
2300$
La circuizione e la pesca con la lampara

Le reti da circuizione sono quelle calate in mare al fine di circondare e catturare, con immediata azione di recupero, un banco di pesci localizzato o aggregato artificialmente. Le reti a circuizione sono selettive perché vengono calate su banchi precedentemente individuati ed identificati. Le catture di specie accessorie sono esigue e non hanno alcun impatto sul fondale. I pesci possono essere attratti nelle reti dai fasci luminosi prodotti da decine di potenti lampade, lampare, (anche 1.000 watt l’una) anche ad immersione, montate sulle imbarcazioni da pesca. Ogni peschereccio si avvale dell'ausilio di una barca più piccola detta "caiccio", fondamentale per mantenere aggregato il banco durante le operazioni di cala della rete. Una volta che l'imbarcazione principale ha circuito con la rete il banco, la rete viene chiusa e salpata a bordo. Il pesce intrappolato nella sacca viene tratto in prossimità dello scafo dove è prelevato grazie a retini e messo nelle casse con il ghiaccio. Le lampare attraggono in periodo estivo specialmente il pesce azzurro, sardine, alici, papaline, sgombri, lanzardi; sottocosta e in prossimità delle mitilicolture catturano cefali, mormore, branzini ed orate.